Laura Casella,
I Savorgnan. La famiglia e le opportunità del potere,
Roma, Bulzoni, 2003 ("Biblioteca del Cinquecento", n. 110), pp. 372, € 27,00.

 

Il volume segue le vicende della famiglia dei Savorgnan, una delle famiglie friulane più importanti per potere politico, estensione patrimoniale, rete di relazioni e alleanze matrimoniali, legata indissolubilmente ai cruciali sviluppi storici che vedono in Friuli il passaggio dal Patriarcato di Aquileia alla dominazione veneziana.

Appartenenti al ceto feudale, egemoni nella città di Udine e nel controllo delle sue attività economiche, patrizi veneziani dal 1385, i Savorgnan occupano la scena politica ai suoi vari livelli. Simbolo di un intero sistema politico e della sua forma del vivere, essi rappresentano esemplarmente il ruolo di autorità e potere della nobiltà nell'antico regime e si prestano, per la lunga durata del casato, a seguirne l'evoluzione fino alla crisi tardo settecentesca della famiglia e della Serenissima.

Il lavoro si organizza secondo le coordinate metodologiche di una storia politico-istituzionale che individua nei Savorgnan un esempio tipico di storia familiare nelle sue relazioni con le strutture di potere. Altro momento qualificante del libro è l'uso delle fonti, di origine pubblica o privata, che vanno a delineare nella misura più ampia possibile il quadro storico di riferimento e le modalità di azione dei vari membri della famiglia.

Red.
(15 ott. 2004)


Indice del volume

Premessa

I. Venezia in Friuli
1. Alcune considerazioni introduttive
2. Prologo nel medioevo
3. La politica. Tristano: dal controllo del territorio alla conquista veneziana
4. La famiglia. Dai Savorgnan dello Scaglione ai Savorgnan del Monte e della Torre

II. Dalla faida al duello. La politica fuori e dentro la famiglia
1. Equilibri di parte e alleanze matrimoniali tra Quattro e primo Cinquecento
2. Girolamo e Antonio. Le contraddizioni tra linea e casato nella tensione politica del momento
3. I diversi significati dell'essere nobile: onore e utile
4. Girolamo versus Antonio
5. I diversi significati dell'essere nobile: onore e duello

III. La famiglia come linea. Percorsi per una nuova identità familiare
1. I diversi significati dell'essere famiglia: politica matrimoniale e patrimoniale nella ricomposizione dei conflitti
2. I diversi significati dell'essere famiglia: progettare la discendenza
3. I Savorgnan del Monte: militari e funzionari

IV. Dentro Venezia tra Sei e Settecento
1. Le carriere
2. Il prestigio del casato: patrimoni e matrimoni

V. Successioni ed estinzioni
1. I Savorgnan del Monte e la perdita del patriziato
2. I Savorgnan della Torre e il figlio di un gioielliere veneziano

Appendici
Appendice 1. Genealogie
Appendice 2. Carriere
Appendice 3. Per il sentar di mezo delli deputadi della terra d'Udene (discorso di Girolamo Savorgnan)

Abbreviazioni

Fonti manoscritte, fonti edite e bibliografia citata

Indice dei nomi e dei luoghi


Vai al sito web dell'editore

Visita il sito web del Centro Studi Europa delle Corti