Umanisti bellunesi fra Quattro e Cinquecento,
Atti del convegno (Belluno, 5 novembre 1999), a cura di Paolo Pellegrini
Firenze, Leo S. Olschki Editore, 2001 ("Biblioteca dell'Archivum Romanicum", n. 299), pp. XIV+302, € 30,99

 

Il convegno dedicato all'umanesimo bellunese, i cui atti vengono ora pubblicati, si è svolto con il fine dichiarato dagli organizzatori di mettere nella giusta luce alcune figure di umanisti nati o attivi nella città prealpina. E si tratta di personaggi non di poco conto, se si pensa che gli interventi proposti durante il convegno sono stati in buona parte dedicati a Pierio Valeriano e al grammatico Urbano Bolzanio. Così è possibile senza dubbio affermare che, insieme alla pubblicazione degli indici degli incunaboli e delle cinquecentine posseduti dalla biblioteca civica di Belluno (redatti da Caterina Griffante), sono proprio gli studi dedicati a questi due singolari personaggi che costituiscono il motivo di maggiore attrazione di questa raccolta di saggi.


Indice del volume

Giuseppe Frasso, Introduzione
Manlio Pastore Stocchi, Pierio Valeriano e l'umanesimo
Marco Perale, 1517: l'istituzione dell'arcipretura della cattedrale nei nuovi equilibri postcambraici a Belluno
Caterina Griffante, Gli incunaboli e le cinquecentine possedute dalla Biblioteca civica di Belluno. Con note in margine alla bibliografia bellunese
Piero Scapecchi, Vecchi e nuovi appunti su frate Urbano
Vincenzo Fera, Dai Miscellanea alle Castigationes virgilianae
Anita Di Stefano, Pierio Valeriano e la nascita della critica catulliana nel secolo XVI
Antonio Rollo, La grammatica greca di Urbano Bolzanio
Stephane Rolet, Genèse et composition des Hieroglyphica de Pierio Valeriano: essai de reconstitution
Ernesto Riva, Medicina e simboli nei «Geroglifici» di Pierio Valeriano
Paolo Da Col, «In montibus nutritus»: il compositore Cristoforo da Feltre nelle fonti di cronaca e d'archivio
Indici analitici


Vai alle pagine web dell'editore