Ritrovato un Tiziano in un museo dell'estremo oriente russo

 

Il Museo di Belle Arti di Khabarovsk, ha comunicato il "ritrovamento" di una Rebecca al pozzo, che Ŕ stato attribuito senza il minimo dubbio a Tiziano. L'annuncio Ŕ stato dato dalla direttrice del museo, Valentina Zaporozhskaia, che ha precisato che l'attribuzione Ŕ stata possibile dopo un lungo periodo di studio e di esami, condotti con la collaborazione degli esperti dell'Ermitage di San Pietroburgo. Il dipinto, un olio su tela di cm 110x100, venne depositato al Muzej Iskusstv di Khabarovsk dallo stesso museo dell’Ermitage negli anni Trenta nell'ambito della politica volta a creare importanti musei d'arte regionali. Il dipinto era stato attribuito dapprima a un anonimo veneto, poi alla bottega di Tiziano, fino all’attuale clamorosa proposta che, sperano i responsabili del museo russo, potrÓ attivare nuovi studi sull’opera.

La brutta immagine fornita dal museo, tuttavia, non consente di avallare con sicurezza l’ascrizione del dipinto a Tiziano, a causa di singolari stilemi seicenteschi non proprio consoni alla pittura del maestro cadorino.

Leandro Ventura
(24 set 2003)


Visita il sito del Museo di Belle Arti di Khabarovsk