Novità alla Querini-Stampalia

 

Il prossimo 4 settembre, alle 18,30, saranno inaugurate a Venezia due nuovi spazi nella sede della Fondazione Querini Stampalia. Si tratta dell'atrio dedicato a Giuseppe Mazzariol e progettato da Mario Botta, e il deposito librario curato da Walter Gobbetto.

Questi interventi si inseriscono in una estesa serie di rifacimenti degli interni della sede della Fondazione, ormai avviata da diversi anni, e finalizzati ad una maggiore funzionalità dell'edificio. L'intervento di Botta ricompone con rigore filologico frammenti tra loro disomogenei, come l'edificio e gli spazi acquisiti siccessivamente, creando una riorganizzazione e una sostanziale continuità spaziale delle varie aree. Il nuovo deposito librario della Biblioteca, realizzato con i fondi resi disponibili dalla Legge speciale per Venezia, conterrà circa due quinti del patrimonio bibliografico della Querini Stampalia, ed è stato progettato con il fine di garantire sia una più corretta conservazione, sia un servizio più efficiente.

Red.
(2 set 2003)


Visita il sito della Fondazione Querini Stampalia