Opere venete in vendita a Mercanteinfiera Autunno

 

Fino al 7 ottobre, alla Fiera di Parma è aperta la 20a edizione di "Mercanteinfiera Autunno". Le opere esposte risultano di qualità diseguale, in genere di medio livello, e tra esse sono presenti alcuni pezzi che rivestono un certo interesse.

In particolare troviano un dipinto firmato "Jacopo Bassano" in ottime condizioni apparentemente di buona qualità, ma forse con firma di dubbia autografia.

Altra opera di buon livello è una Venere assegnata a Padovanino, anche questa in otime condizioni.

Jacopo Bassano (?), Scena pastorale
olio su tela, cm 75x95 (con firma forse apocrifa)

Padovanino (?), Venere
olio su tela, cm 103x145

Di ambito palmesco è invece un bozzetto con una Flagellazione, una tela mistilinea resecata agli estremi e integrata per inserirla in una cornice rettangolare. L'opera è valutata 15.000.000.

Per concludere risulta interessante anche un bronzetto padovano frammentario di primo Cinquecento, rappresentante un'Abbondanza.

Ambito di Palma il Giovane, Flagellazione
olio su tela, cm 35x45

Scultore padovano, Abbondanza (?),
bronzo, cm.10

Per informazioni più dettagliate sulle singole opere, si può consultare il sito www.mercanteinfiera.com, oppure inviare una mail ad antiques@fiere.parma.it.