Attivitā delle Commissioni Cultura di Camera e Senato

 

A partire dal prossimo 20 settembre, la Commissione Cultura della Camera e la Commissione Istruzione e Cultura del Senato affronteranno la questione della privatizzazione di 14 enti pubblici sottoposti al controllo del Ministero per i Beni e le Attivitā Culturali. La decisione č attesa entro il 2 ottobre.

La trasformazione prevede che tali istituzioni continueranno a essere enti privi di scopo di lucro, ma diventeranno enti dotati di personalitā giuridica di diritto privato. Tra gli istituti interessati da questa innovazione, si trovano l'Istituto di Studi sul Rinascimento di Firenze, l'Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell'Arte di Roma e il Centro Studi di architettura "Andrea Palladio" di Vicenza.