Ebrei nella Terraferma veneta quattro-cinquecentesca

Il prossimo 14 novembre si svolgerÓ a Verona una giornata di studio dedicata alla presenza ebraica nella Terraferma veneta, organizzata da Gian Maria Varanini, docente dell'UniversitÓ scaligera, il cui programma Ŕ riportato al termine di questa nota.

Red.
(18 ott 2003)


Ebrei nella Terraferma veneta quattro-cinquecentesca
Programma del convegno

Venerdý 14 novembre
Verona, sala G. Barbieri (rettorato, palazzo Giuliari – via dell’Artigliere)

Una giornata di studio
Ore 10-18

Presiede Reinhold Mueller (UniversitÓ di Venezia)

Ore 10
Angela Moeschter (UniversitÓ di Trier),
Ebrei a Treviso durante la dominazione veneziana

Elisabetta Traniello (UniversitÓ di Trento),
Tra appartenenza ed estraneitÓ: gli ebrei e le cittÓ del Polesine di Rovigo nel Quattrocento

Alessandra Veronese (UniversitÓ di Pisa),
Migrazioni e presenza di ebrei ‘tedeschi’ in Italia settentrionale (con particolare riferimento ai casi di Trieste e Treviso)

Vito Rovigo (UniversitÓ di Trento),
Aspetti della presenza ebraica a Verona e nel territorio veronese nella prima metÓ del Quattrocento

12-12.30 discussione

Ore 14.30
Rachele Scuro (UniversitÓ di Venezia),
La presenza ebraica a Vicenza e nel suo territorio nel XV secolo

Gian Maria Varanini (UniversitÓ di Verona),
Ebrei e societÓ veronese nel secondo Quattrocento

Alberto Castaldini (Milano),
Reti creditizie, reti culturali. Sabato da Lodi a Villafranca Veronese nella seconda metÓ del Quattrocento

Myriam Davide (UniversitÓ di Trieste),
Il ruolo delle donne nelle comunitÓ ebraiche dell'Italia Nord-Orientale (Padova, Treviso,Trieste e Friuli)

Renata Segre (UniversitÓ di Tel Aviv),
Gli atti della comunitÓ ebraica di Verona nel Cinquecento: presentazione di una fonte documentaria [titolo provvisorio]

17.15-18 discussione