Opere venete in asta a novembre 2002

 

Nel corso del mese di novembre 2002 compariranno in asta molte opere venete, di cui qui di seguito si presenta un elenco sommario.

6 novembre, Christie's Amsterdam (vendita  n. 2566):

Lotto n. 61 Cerchia di Giovanni Battista Moroni, Ritratto di umanista, olio su tela, cm 47,9x39,1; valutazione € 12.000-18.000. Foto non disponibile

 


28-29 novembre, Semenzato Venezia (Abbazia di San Gregorio). Gli antichi arredi dell'abbazia di San Gregorio.

Lotto n. 86 Giovambattista Bregno (attr.), Dio Padre benedicente, marmo bianco con tracce di doratura; valutazione € 15.000-18.000
Lotto n. 139 Tullio Lombardo, Testa del Battista, marmo, h. cm 15; valutazione € 100.000-110.000
Lotto n. 170 Scultore veneto, Annunciazione, pietra d'Istria, h. cm 141; valutazione € 85.000-100.000

Lotto n. 235 Palma il Giovane, Sposalizio della Vergine, olio su tela, cm 116x101; valutazione € 45.000-48.000
Lotto n. 405 Giovanni d'Alemagna, Madonna dell'UmiltÓ, tempera su tavola fondo oro, cm 30,9x27,2; valutazione € 280.000-310.000
Lotto n. 409 Tiziano Vecellio (attr.), Guerriero caduto, gesso nero e bianco con ritocchi a matita su carta grigio-verde, mm 210x310; valutazione € 250.000-320.000
Lotto n. 521 Andrea Briosco, il Riccio, Calamaio con satiro, bronzo dorato, h. cm 19; valutazione € 20.000-23.000 riccio001a.jpg (19018 byte)
Lotto n. 612 Alessandro Bonvicino, il Moretto (attr.), Madonna con Bambino, San Domenico e santi, olio su tela cm 137,5x100,5; valutazione € 34.000-38.000
Lotto n. 615 Lazzaro Bastiani, Orazione nell'orto, tempera su tavola, cm 36x26,5; valutazione € 5.000-6.000

(Red.)
3 nov 2002
agg. 23 nov 2002