Tagli ai finanziamenti statali a favore delle istituzioni culturali

 

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, sulla base di un decreto del Ministero dell'Economia, ha ridefinito l'entità degli stanziamenti a favore delle istituzioni culturali, già limitati dalla Legge finanziaria 2002, riducendoli di un complessivo 16,62%. La misura è stata sottoposta al parere delle competenti commissioni parlamentari che dovranno esprimersi sulle proposte del ministero entro il prossimo 11 marzo. La commissione Cultura della Camera discuterà il provvedimento martedì 5 marzo (atto n. 83), mentre l'esame dell'atto non risulta ancora all'ordine del giorno della Commissione Istruzione del Senato.

(LeV)
03 mar 2002