Notturno sublime
(Viterbo, Museo Civico, 29 maggio-25 luglio 2004)


Il Comune di Viterbo, la Regione Lazio, la Fondazione Cassa di Risparmio di Viterbo e la Fineco A. M. S.p.a, hanno finanziato di recente una campagna di ricerche sulla Deposizione di Cristo di Sebastiano del Piombo del Museo Civico di Viterbo. Sabato prossimo a Viterbo si aprirÓ una mostra con la quale si intendono presentare al pubblico i risultati di queste ricerche che hanno permesso di acquisire dati importanti per la conoscenza del dipinto, inclusi i disegni a grafite e a sanguigna presenti sul retro. Per fornire utili confronti proprio per questi disegni, che sono sicuramente il dato di maggiore novitÓ emerso dalle ultime ricerche, saranno presenti in mostra anche alcuni fogli di Sebastiano del Piombo (Pinacoteca Ambrosiana di Milano) e Michelangelo (Fondazione Casa Buonarroti di Firenze). La mostra Ŕ accompagnata da un catalogo realizzato da Viviani Editore, curato da Costanza Barbieri, che sarÓ recensito nele pagine del Segnalibro.

A latere della mostra si svolgerÓ, sempre a Viterbo il prossimo inverno, un convegno di studi su Sebastiano del Piombo, da tenersi a Viterbo il prossimo inverno, cui parteciperÓ uno dei massimi esperti di Saebastiano, Michael Hirst, e saranno presentati i risultati di studi e ricerche condotte su opere del pittore veneziano presso altri musei, come il Louvre, la National Gallery di Londra, il Museo di Capodimonte a Napoli, le Gallerie dell'Accademia di Venezia e il Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Red.
(27 mag 2004)