Venezia: ha riaperto al chiesa di San Giovanni Elemosinario

 

Dopo venticinque anni di chiusura per accurati restauri, riapre a Venezia la chiesa di San Giovanni Elemosinario, grazie alla collaborazione tra le Soprintendenze, il Patriarcato e Chorus - associazione chiese di Venezia, che si occuperà materialmente di garantirne l'apertura al pubblico e di vigilare sulle preziose opere d'arte che tornerà a custodire. La pala di Tiziano e quella di Pordenone - ospitate per tutto il tempo dei restauri all'Accademia - saranno infatti ricollocate sugli altari e restituite al contesto per cui furono eseguite.

La chiesa sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 17; domenica: 13-17.

Per informazioni Chorus - associazione chiese di Venezia

(Claudia Terribile)
05 feb 2002


Sulla chiesa di San Giovanni Elemosinario e sulla sua decorazione "Veneza Cinquecento" (n. 14) ha pubblicato un saggio di Claudia Terribile