Corsi di aggiornamento in materia di beni culturali

 

Dall'8 al 12 settembre prossimi, a Torino, l'Italian Group of International Institute for Conservation (IGIIC), in collaborazione con il Cesmar7 – Centro per lo Studio dei Materiali per il Restauro organizza il corso "Materiali e metodologie innovative per il restauro delle opere policrome mobili: analisi, pulitura e controllo del degrado biologico".

La Soprintendenza per i Beni Architettoni, il Paesaggio e P.S.A.D. delle Province di Pisa Livorno Lucca e Massa Carrara, con la collaborazione scientifica sempre del Cesmar7, ospita presso la sede dei Laboratori di Restauro del Museo Nazionale di Villa Guinici di Lucca tre corsi di aggiornamento professionale rivolti a restauratori di beni mobili. Il primo sarà intitolato "Fotografia e manipolazione digitale dell'immagine" e si svolgerà dal 30 settembre all'11 ottobre 2003. dal 27 al 30 ottobre 2003 si terrà invece un corso dedicato ai "Metodi tradizionali nel consolidamento strutturale dei dipinti su tela fra passato, presente e futuro"; l'ultimo corso, infine, si terrà dal 26 al 29 novembre 2003 e verterà su "Il risarcimento strutturale della tela nei dipinti: soluzioni, interventi e limiti".

Per le norme di ammissione e ulteriori informazioni sui corsi di Torino e Lucca, si può consultare il sito del CESMAR 7, o il sito dell'IGIIC.


A Volterra, dal 20 ottobre al 14 novembre 2003 e dall'1 al 31 marzo 2004, si svolgerà il programma didattico scientifico di Alta Formazione in Beni Culturali, strutturato in un Master e in un Corso di specializzazione, organizzato dalla Scuola Normale Superiore di Pisa con il contributo della Provincia di Pisa e del Comune di Volterra.

Le lezioni saranno svolte da studiosi, specialisti e professionisti italiani e stranieri, appartenenti a università, centri di ricerca, musei, soprintendenze e imprese private. "Proposte museali per il terzo millennio" è il titolo del Corso di Specializzazione destinato a 15 partecipanti. "La fruizione sostenibile del territorio e del patrimonio culturale. Metodologie e applicazioni per la progettazione e gestione di sistemi museali" è il titolo del Master, destinato a 12 candidati, e diviso in due moduli, il primo dei quali coincidente con il programma del Corso di Specializzazione. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della Scuola Normale Superiore di Pisa.

Red.
(23 ago 2003)