Una mostra celebra i 500 anni del duomo di Montagnana

 

Montagnana dedica un'esposizione ai cinquecento anni dalla consacrazione del duomo dedicato alla Vergine Assunta. La mostra, allestita nella sala austriaca del Castello di San Zeno, seguirà con un itinerario composto da nove sezioni la storia del duomo di Montagnana, la cui costruzione venne avviata il 19 febbraio 1431 sotto la direzione prima di Cristoforo da Bolzano, poi del ferrarese Marco Zorzi e infine Lorenzo da Bologna. Saranno esposti i contratti con Paolo Veronese (1555) per la Trasfigurazione commissionata per l'altar maggiore, e con Palladio per la risistemazione del coro; si vedranno anche la statua lignea policroma della Madonna col Bambino di Giovanni Bonazza (del 1773), così come il meccanismo dell'orologio del duomo, costruito (1789) da Giovanni Battista Rodella, macchinista della Specola di Padova. La fabbrica del duomo di Montagnana comincio' , gia' chiamato a Padova per la costruzione del Vescovado. Fino alla consacrazione del 1502.

(LeV)
10 agosto 2002