Romanino a Trento

 

Il 28 luglio al castello del Buonconsiglio a Trento, al termine dei restauri degli affreschi del Magno Palazzo, apre la mostra Girolamo Romanino. Un pittore in rivolta nel Rinascimento Italiano, curata da Lia Camerlengo, Ezio Chini, Francesca De Gramatica e Francesco Frangi, con la collaborazione di Alessandro Nova. Si tratta della prima mostra monografica dedicata al pittore dopo l'esposizione di Brescia che risale, però, a ormai quarant'anni fa, e si annuncia di grande importanza per approfondire la conoscenza del pittore, soprattutto per il gran numero di opere che saranno presenti, un centinaio tra disegni e dipinti.

La mostra si articola in diverse sezioni, dalla formazione del pittore tra Venezia e Milano, ai ritratti e alle opere giovanili, dagli affreschi di Trento, alle opere realizzate a ridosso della metà del secolo.

Prossimamente la mostra sarà presentata su questo sito con un testo più approfondito.

Red.
(26 lug 2006)


Visita il sito del castello del Buonconsiglio